• <h1 style="display:none;">Tte</h1>

    Tte

  • Piatti tipici siciliani

    Piatti tipici siciliani

    Le ricette della tradizione i prodotti del territorio

    La cucina del Lago Verde Agriturismo ad Alia prepara dei deliziosi piatti tipici, dal gusto antico che renderanno la permanenza degli ospiti ancora più piacevole e permetteranno loro di conoscere la cucina del territorio.

    Inoltre grazie all'esperienza dello chef Lino, la cucina è una delle poche nel territorio in grado di venire incontro alle esigenze dei diversi avventori, con un menu alla carta ed un'ampia scelta dei vini, di cui dispone la ricca enoteca.

    Dai biscotti alla marmellata della colazione mattutina, ai dolci tipici o internazionali, tutto viene preparato dalla direttamente nella cucina, senza trascurare nessun particolare che tratti della cottura, del gusto o dell'aspetto.

  • La pizza di qualità

    La pizza di qualità

    Non solo piatti tipici siciliani. 

    Il vostro obiettivo sarà invece quello di gustare un’ottima pizza, pizze create con materie prime del territorio, quali, grani antichi, " Maiorca, Russello, Tumminia e Senatore Cappelli".

    Il segreto della buona pizza dell’agriturismo è l’attenzione ai piccoli dettagli, quali la maturazione e la lievitazione dell'impasto. 

    La maturazione dell’impasto è un concetto poco conosciuto eppure di assoluta importanza per diversificare l’offerta di pizze più leggere, buone, croccanti e assolutamente digeribili rispetto ad altre, sviluppate con sistemi tradizionali di lievitazione brevissima e un po’ retrò, con risultati assolutamente deludenti in termini di qualità. 

    Una buona pizza per essere tale, non deve fare avvertire troppa sete e non deve essere indigesta (non deve dare quel senso di gonfiore allo stomaco). Il segreto? La bravura del pizzaiolo nello sviluppo e nella produzione dell’impasto. 

    Perché la bontà della pizza si misura sicuramente con le seguenti percentuali: 60% buona pasta, 20% prodotti di farcitura di 1° qualità, 10% stesura della pizza, 10% cottura. 

  • La lenta lievitazione per una pizza leggera

    La lenta lievitazione per una pizza leggera

    In sintesi viene affermato che negli impasti dei prodotti da forno (fra i quali c’è la pizza), maggiore è il tempo che si aspetta per la cottura, maggiore sarà al suo interno la presenza di aminoacidi (che sono la parte più piccola delle proteine) e glucosio (parte più piccola di zucchero complesso o amido). 

    La presenza massiccia di questi due elementi significa che, gli enzimi che scompongono le proteine (il processo si chiama “Proteasi”) e gli enzimi che scompongono lo zucchero complesso (amilasi) per produrre questo risultato, hanno avuto molte ore di lavoro a loro disposizione.

    Infatti per una buona “maturazione“ dell’impasto occorrono minimo 24/72 ore a lenta lievitazione (ideale in frigo a 2/4 gradi). Essa dice che un impasto ricco di aminoacidi e zuccheri semplici messo in cottura ad alta temperatura (qual è quella della pizza) per merito di una combinazione tra questi elementi, il prodotto ottenuto è più leggero, più digeribile e di profumo intenso. 

  • La Cantina

    La Cantina

    Per fare maggiore risalto ai piatti tipici siciliani preparati nella cucina dell’agritursimo, la ricca carta dei vini comprendere alcune aziende che rappresentano alcuni territori particolarmente vocati alla viticultura di qualità in Sicilia. 

    Il vino siciliano è il risultato di una produzione di qualità garantita: diversi vini siciliani possono vantare la Denominazione d'Origine Controllata e Garantita (DOCG), la Denominazione di Origine Controllata (D.O.C) e l'Indicazione Geografica Tipica (IGT). I vini che vengono proposti sono stati scelti direttamente da noi, perché rappresentano un’idea di vini autoctoni Siciliani, che speriamo di condividere con voi.